You are here: Home

18 luglio 2000: si spegneva Francesco Di Marsico

E-mail Stampa PDF

  Esattamente 10 anni fa veniva a mancare uno dei tennisti pisticcesi più forti. Nel tennis aveva raggiunto traguardi ambiziosi diventando ripetutamente campione regionale assoluto oltre che campione regionale di categoria under. Fece parte con Francesco D'Arienzo della mitica squadra under 16 che nel campionato nazionale di categoria si piazzò tra le prime otto formazioni italiane.

 

Ma lo vogliamo ricordare soprattutto per il suo attaccamento al Circolo Tennis, dove era cresciuto alle cure della maestra Giovanna Carotenuto che proprio nel 2000 si laureava campionessa d'Italia di B2 Femminile con Katia Altilia, Giorgia Capanni, Barbara e Simona Farenza, Sonia Mastronardi, Rossella D'Avenia e Donato Selvaggio capitano.

La gioia immensa di essere saliti per la prima volta in vetta all'Olimpo nazionale fu gravemente turbata dall'incidente che occorse al povero Francesco che troppo presto si vide traumaticamente cancellare i sogni dei propri vent'anni.

Nel ricordo di Francesco un pensiero va alla famiglia che tanto l'amò e a tutti i tennisti e appassionati che lo conobbero e l'apprezzarono.                                                            

Visite: 2702
Commenti (2)Add Comment
0
...
scritto da Antonio e Vittoria Di Marsico, luglio 18, 2010
Grazie Presidente per le affettuose parole con cui hai voluto ricordare Francesco.
La famiglia

0
In ricordo di Francesco
scritto da domenico volturo, luglio 19, 2010
Caro Michele, quando ho letto il nome Francesco Di Marsico mi è venuto un tuffo al cuore. Non si può dimenticare un ragazzo così dolce, educato e grande rappresentante del nostro tennis a cui ha dato molto con la sua bravura e dedizione. A nome di tutto il tennis lucano, che mi onoro di rappresentare, voglio ricordare anch'io con grande affetto e riconoscenza il caro indimenticabile Francesco.
Mimmo Volturo

Scrivi commento
riduci | ingrandisci

security code
Scrivi i caratteri mostrati


busy