You are here: Home

Al via la serie C maschile. Il Ct Pisticci outsider

E-mail Stampa PDF

 

Il capitano Piero Lo SennoDomenica 25 marzo inizia il Campionato regionale a squadre di serie C maschile, suddiviso in due gironi da tre squadre ciascuno. Il Circolo Tennis Pisticci è inserito nel girone B insieme al Circolo Tennis Matera e il Tennis Club Rionero. Il girone A invece vede la partecipazione del Tc Gingles Potenza, campione in carica, del Ct Melfi e del Ct Valdagri di Moliterno.

La formula prevede due gironi all'italiana con gare di andata e ritorno e semifinali incrociate tra le prime due di ciascun girone.

E' superfluo ricordare che i favoriti sono i potentini del Gingles, seguiti nell'ordine dei favori del pronostico dal Ct Matera e dal Ct Melfi, forte quest'ultimo del rumeno Antonescu, classificato 2.6.

Ma veniamo alla nostra squadra, vera outsider del torneo, che è composta da (in ordine di classifica) Gabriele Selvaggio, David Laguardia, Piero Lo Senno, Francesco D'Arienzo, Carlo Molinari e Fabio Albano. Rispetto alla formazione vincitrice dello scorso campionato di D1, le novità sono i potentini David Laguardia e Carlo Molinari, che però potranno essere impiegati solo uno per volta in quanto trasferiti, e Fabio Albano di Marconia. Gabriele Selvaggio, David Laquardia e Carlo Molinari sono attualmente allenati a Potenza dal maestro Giulio Spadafora, mentre Piero Lo Senno, Francesco D'Arienzo e Fabio Albano stanno svolgendo la loro preparazione sui campi di casa di rione Croci.

Si comincia, come detto, il 25 marzo, giorno in cui il Ct Pisticci riposa; l'esordio è previsto in casa il primo aprile dalle ore 9.00 con il Tc Rionero.

La formula di ogni incontro intersociale è molto ricca, in quanto si dovranno disputare ben quattro singolari e due doppi, con tre risultati a disposizione compreso il pareggio; tre punti alla squadra vincente, uno ad entrambe ovviamente in caso di pareggio.

La squadra che a fine campionato risulterà vincente dovrà vedersela in una gara play off con una formazione pugliese per l'ammissione definitiva al tabellone nazionale per la promozione in serie B2.

Di strada insomma ce n'è tanta! In bocca al lupo a tutti i nostri giocatori.

Visite: 2486
Commenti (0)Add Comment

Scrivi commento
riduci | ingrandisci

security code
Scrivi i caratteri mostrati


busy