Il Ct Pisticci presenta la sua attività agonistica 2018.

Stampa

alt

Il Circolo Tennis Pisticci ASD presenta le squadre giovanili e quella di serie C maschile che rappresenteranno il sodalizio pisticcese nell'annata in corso. Accanto all'attività propriamente di squadra

 

c'è come sempre tutta l'attività individuale e quella di organizzazione di eventi federali e non. Per quanto riguarda l'attività individuale è di particolare interesse quella del nostro atleta più promettente, Paolo Laviola, che sarà chiamato a rispondere a sempre più ardue imprese con la supervisione del maestro Piero Lo Senno e l'attenta collaborazione dei dirigenti oltre che di mamma Maria e papà Antonio. 

Ma torniamo all'imminente programmazione delle competizioni a squadre che vede l'inizio della serie C maschile il prossimo 11 marzo con una formula a due gironi molto ristretta che prelude però alla fase interregionale. A disposizione del capitano saranno i seguenti giocatori: Piero Lo Senno, Antonio Mazziotta, Fabio Albano, Giovanni Cuccarese, Michele Panetta, Piero Leone e Paolo Laviola, che nonostante la sua giovanissima età, 11 anni appena compiuti qualche giorno fa, sembra pronto per la massima competizione regionale. A sostegno della squadra, particolarmente gradito, l'apporto di Sergio Vitelli con il suo brand vitelligiardini.it.

Seguiranno gli altri campionati giovanili così strutturati:

Under 10 misto con l'esordio assoluto di Matteo Giocoli ed Irene Digilio

Under 16 femminile con Marilea Loizzo, Carmen Iannuzziello e Flavia Malvasi

Under 18 maschile con Giovanni Cuccarese, Alberto Grieco Nobile, Lorenzo Rossi, Biagio Mazzei e Cosimo Lalinga.

Tutte le squadre hanno buone chances di ben figurare nel panorama regionale. La Basilicata ha abbandonato da tempo la posizione di Cenerentola d'Italia inserendosi a pieno titolo tra le regioni più performanti in un ambito più generale di crescita esponenziale del movimento tennistico sia amatoriale che competitivo.

Coadiuveranno nelle gare casalinghe i giudici arbitri regionali Michele Leone, Domenico D'Alessandro, Pasquale Rosano e Massimo Vitelli.

Nel frattempo non mancano le competizioni provinciali e regionali del circuito amatoriale TPRA, organizzate dal promoter provinciale Piero Leone e le gare sociali interne promosse e dirette da Domenico D'Alessandro.

A tutti, giocatori e giocatrici, giudici arbitri, istruttori, direttori di gara va il ringraziamento sentito ed appassionato dei quadri dirigenziali del Circolo Tennis, mentre a tutti i soci ricordiamo l'appuntamento di venerdi 2 marzo quando si terrà l'assemblea generale per l'approvazione dei rendiconti consuntivo 2017 e previsionale 2018.